29 maggio 2018

08:30

Registrazione dei partecipanti

08:45

Un caffè per un brainstorming informale in apertura dei lavori con un keynote speaker della giornata

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA

09:00

Apertura dei lavori a cura del chairman

09:15

  • Quali novità per i grandi energivori? Cosa cambia rispetto all’assegnazione degli oneri rispetto alla tariffa con la normativa definita “Trinomia”? Come avviene il bilanciamento della quota fissa e di quella variabile delle tariffe tenendo conto dei vincoli UE e degli effetti redistributivi tra consumatori?
  • Split come opzione risolutiva per definire la scelta di soluzione della struttura tariffaria applicata che differenzia gli oneri derivati dal finanziamento delle fonti rinnovabili e altri oneri: Quali cambiamenti e agevolazioni per chi investe su fotovoltaico e cogenerazione?
  • Il sistema per cui chi consuma di più paga di più è ancora equo?
  • In un contesto in cui si cerca di promuovere tecnologie efficienti e sostenibili è necessario cambiare il sistema, ma come?
  • Quali conseguenze per le imprese retail? Quali per i grandi energivori produttivi?
09:45

Il risparmio energetico in pdv passa anche dalle buone pratiche di dipendenti e clientela: come realizzare ambienti funzionali e confortevoli nel pieno contenimento dei costi energetici e rispettando le normative vigenti?

  • La sfida del futuro sarà rispondere ad un customer experience di valore: come conciliare le esigenze della clientela nel rispetto degli standard necessari al contenimento dei consumi energetici?
  • Quali scelte tecniche favoriscono un ROI positivo degli investimenti di realizzazione e una diminuzione nel medio e lungo periodo dei consumi energetici?
  • Perché è necessaria una stretta collaborazione fra i due dipartimenti aziendali? Come poter coordinare la committenza interna?
10:30

Networking Coffee Break

Sessioni Parallele

13.15-14.30 Networking Lunch

SESSIONE PLENARIA POMERIDIANA

14:30

Suddivisi in 3 tavoli tematici e guidati da un moderatore i partecipanti verranno guidati ad approfondire le soluzioni di diversi case study e dibatteranno sulle possibili tecniche innovative adottate: nella gestione di raccolta e smaltimento rifiuti, nelle attività di re-lamping per migliorare la qualità ambientale e nell’implementazione di strategie e soluzioni volte allo sviluppo di reti intelligenti e smart grid.

Tavolo 1:
SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE ed Energia nella gestione e SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

Giovanni Slavazza Direttore Operativo Tigros
Luca Casolo Energy Manager Mondo Convenienza
 

Tavolo 2:

Re-lamping e Retrofitting per ridurre i CONSUMI ILLUMINOTECNICI del 44%


Tavolo 3:

SMART GRID E RETI INTELLIGENTI per garantire ambienti confortevoli e funzionali in linea con le politiche del brand e con impianti e strutture efficienti

Alfio Fontana Energy Manager Carrefour

Jorge Vaca Gomez Energy Manager Novacoop

Al termine del dibattito i moderatori riporteranno alla platea i focus emersi nei singoli tavoli.

15:30

  • Autonomia e infrastruttura di ricarica: siamo davvero pronti?
  • Come innovare la gestione energetica e la mobilità della Grande distribuzione e dei Centri Commerciali?
  • Come alcune città diventeranno “electric car friendly” e come alcune zone potranno essere favorite dal turismo con le colonnine di ricarica?
15:45

  • Outsourcing o In House: quali soluzioni per una gestione ottimale della filiera energetica?
  • Audit, Analisi di fattibilità e riqualificazione energetica degli impianti ospedalieri: come misurare il ROI energetico?
  • Il risparmio energetico passa attraverso la negoziazione con i fornitori e la relazione con i cliente: come gestire gli approvvigionamenti di energia elettrica e gas?

Paolo Bianco Energy Manager Azienda USL della Romagna

 

16:00

Networking Tea Break

16:30

  • Come favorire la job rotation interna per comprendere il livello di negoziabilità delle scelte strategiche aziendali?
  • Come devono essere strutturati i processi decisionali aziendali per favorire nuove politiche di maitenance che non siamo d’ostacolo alla crescita aziendale e al controllo del ROI degli investimenti energetici sostenuti?
  • Quali impatti e nuovi obblighi in tema di previsione dei costi e garanzie di intervento sono dati dalla nuova ISO 500001 nei contratti di manutenzione?
17:00

  • Come ottenere i finanziamenti EU
  • come progettare un pdv coniugando valore alla customer experience e al brand della grande distribuzione

Davide Roncaglia Resp. Progettazione COOP ALLEANZA 3.0

17:15

La progettazione edilizia afferma l’esigenza di sviluppo del settore centrato sui criteri della sostenibilità e efficienza energetica, ma anche di fornire le risposte concrete alla manutenzione e alla sicurezza del patrimonio edilizio.

Attraverso l’esperienza di architetti di spicco del settore si cercherà di fornire, in un quadro di sviluppo tecnologico, le soluzioni da adottare per garantire benessere e sicurezza di chi negli edifici vive e lavora.

Estetica ed efficienza energetica si fondono per una riqualificazione urbana dove, etica del costruire e sostenibilità coesistono, per garantire l’ottimizzazione energetica.

18:00

Chiusura dei Lavori