News & Media

Energy Efficiency: la gestione del dato per la creazione di un'industria 4.0

Lo abbiamo chiesto a Patrizia Malferrari Consigliere Delegato di Seaside

1. Quali sono le soluzioni presentate in ambito Industry 4.0? Come sfruttare le potenzialità delle piattaforme di Analytics nel campo dell’efficienza energetica?

Il settore del Food in Italia è molto attivo nell’implementazione di soluzioni di Industria 4.0, ma c’è ancora molto da fare. Secondo una ricerca realizzata da Nomisma e Fondazione Metes su 200 aziende italiane del settore Food, 6 aziende su 10 hanno già investito sulla digital tranformation, mentre il restante 43% non ha implementato alcun processo in queste direzione.

Le soluzioni digitali stanno influenzando in maniera consistente l’intera filiera dell’uso dell’energia, dall’acquisto al suo utilizzo nei processi produttivi (Digital Energy). Seaside da tempo ha intrapreso un percorso che integra l’efficienza energetica alla componente informatica, attraverso lo sviluppo di Savemixer, soluzione di Predictive Energy Analytics che rientra a pieno titolo nel grande tema dell’Industria 4.0, dove piattaforme interconnesse rendono disponibili dati per rendere più efficiente e produttivo l’ambiente di lavoro. Seaside aiuta le aziende a risparmiare fino al 30% sui costi dell’energia, grazie al software Savemixer, che attraverso l’utilizzo di algoritmi statistici regressivi e di machine learning, stabilisce in maniera semplice ed efficace le azioni di efficientamento, per raggiungere il consumo ottimale e senza sprechi, in riferimento agli obiettivi industriali e al modello di business prefissato.

2. Il settore Food e del Retail è pronto alle logiche dell’industria 4.0 in chiave energetica?

Nella Tavola rotonda del Retail e Food Energy di martedì 29 Maggio affronteremo queste tematiche con alcuni player del settore.  

Sulla base della nostra esperienza, le aree di maggior consumo nel settore Food sono: celle frigorifere; forni; aria compressa; movimentazione tramite motori elettrici. Per ridurre i consumi in queste aree, Seaside svolge delle analisi di Predictive Maintenance, che sono utili per ottimizzare il funzionamento degli impianti, prevenire malfunzionamenti sulle macchine, ridurre gli sprechi e ovviamente ottenere saving energetici.

Nel settore del Retail e della GDO il saving energetico che si può raggiungere grazie a Software di Energy Analytics è di circa il 20%. L’approccio di Seaside nelle aziende che hanno tanti siti/punti vendita con consumi molto simili tra di loro è composto da due fasi. La prima fase è l’identificazione di un sottoinsieme di siti (pilota) su cui verrà creato il modello energetico ideale grazie alla taratura dell’Algoritmo di Intelligenza Artificiale di Savemixer. La seconda fase è l’applicazione sui restanti siti del Modello energetico identificato in modo da allinearli alle best practice di saving individuate precedentemente.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Seaside è una società che opera nel settore della efficienza energetica con un business model innovativo centrato su una offerta integrata di consulenza, soluzioni di finanziamento e soluzioni digital relative a Big Data proprietarie. La società opera come ESCo (Energy Service Company) ma possiede anche una Divisione Digital, è una realtà aziendale consolidata con 25 professionisti presso la sede di Bologna e una rete di ulteriori 20 esperti di efficienza energetica con elevate competenze specialistiche.
Nel 2018 è entrata a far parte del gruppo Italgas SpA, azienda leader in Italia nel settore della distribuzione del gas naturale e terzo operatore in Europa.
Il Core Business di Seaside è in continua evoluzione, oltre ad essere specialisti del risparmio energetico siamo esperti nell’interpretazione dei dati in campo al fine di ottimizzarne i processi energetici attraverso modellizzazione ed algoritmi di intelligenza artificiale proprietari in grado anche di fare previsione dei consumi. Seaside ha raggiunto un posizionamento di primo rilievo tra le ESCo in Italia ed alcuni clienti le stanno chiedendo di condividere anche finanziariamente i risultati ottenuti grazie ai propri interventi. Inoltre, la società bolognese è emersa come la prima realtà del settore dell’efficienza energetica in grado di sviluppare innovazione per il settore dell’Information Technology, tanto da essere scelta da Microsoft come ISV (…..) per i suoi prodotti.